Italian Buongiorno a tutti !

maurineri

New Member
Mi chiamo Maurizio e mi aggiungo alla lista dei novelli scopritori di questa perla !
Vengo - come altri numerosi vedo - dal mondo Windows , ed anche io ho cominciato a programmare prima dell'uscita.. del DOS :)
 

udg

Expert
Licensed User
Longtime User
Benvenuto. Come presto scoprirari siamo praticamente tutti ex-teenager!
Ottobre 1982: Olivetti M20 (peccato non abbia avuto il successo che meritava, sia come PC che come OS).

ps: l'ho conservato e due anni fa l'ho avviato nuovamente..una vera emozione, come ritrovare un vecchio amico..
 

Sagenut

Well-Known Member
Licensed User
Longtime User
Benvenuto!
 

udg

Expert
Licensed User
Longtime User
Anch'io ho usato le schede perforate (PDP-11 e VAX-750) all'Università, ma erano per il Fortran. Poi, un giorno, ci fu un seminario sul Pascal...e mi innamorai..
E poco dopo un vecchio cercatore d'oro mi bisbigliò le paroline magiche "TurboPascal"! Per anni l'accoppiata DOS+TP mi permisero di fare di tutto e di più, poi la malefica MS uscì con Windoz e iniziò la storia del "programma bello (esteticamente)" invece che funzionalmente completo, efficiente, affidabile..
Ok, la conoscete bene anche voi... coraggio, presto la vera AI ci sostituirà del tutto e potremo dedicare il nostro tempo ad altro.
 

Star-Dust

Expert
Licensed User
Anch'io ho usato le schede perforate (PDP-11 e VAX-750) all'Università, ma erano per il Fortran. Poi, un giorno, ci fu un seminario sul Pascal...e mi innamorai..
E poco dopo un vecchio cercatore d'oro mi bisbigliò le paroline magiche "TurboPascal"! Per anni l'accoppiata DOS+TP mi permisero di fare di tutto e di più, poi la malefica MS uscì con Windoz e iniziò la storia del "programma bello (esteticamente)" invece che funzionalmente completo, efficiente, affidabile..
Ok, la conoscete bene anche voi... coraggio, presto la vera AI ci sostituirà del tutto e potremo dedicare il nostro tempo ad altro.
Se vuoi rivivere i bei vecchi tempi di TurboPascal scarica Lazarus (io ho provato anche Delphi)
 

udg

Expert
Licensed User
Longtime User
Delphi l'ho utilizzato finché la ex-Borland (mi rifiuto di chiamarla con il suo nuovo nome) non ha iniziato una politica dei prezzi disdicevole, volta ad eliminare i piccoli indipendenti.
Lazarus è stato il ripiego necessario, la via di fuga. Ma non è più questione di linguaggio (ormai sono tutti snaturati). Il mondo è andato in una certa direzione e siamo passati da quello che in teoria poteva davvero sapere tutto ad una specie di super-utente, comuqnue schermato dalla sua (in teoria) macchina tramite OS complessi, framework, standard approssimativi e spesso in disuso dopo poco tempo..
Come non si "aggiustano" più le cose che si rompono. Come norme e "bollini blu" obbligano a cambiare anche quelle perfettamente funzionanti.
Così nel sw più che sistemare i bug noti , nelle nuove versioni si aggiungono feature (spesso inutili orpelli ed abbellimenti estetici). Oppure si lanciano nuovi software.
Il mondo corre sempre più velocemente e bisogna adeguarsi per non soccombere (anche se non si apprezza la cosa). Chiamiamolo realismo.
 

maurineri

New Member
Delphi l'ho utilizzato finché la ex-Borland (mi rifiuto di chiamarla con il suo nuovo nome) non ha iniziato una politica dei prezzi disdicevole, volta ad eliminare i piccoli indipendenti.
Lazarus è stato il ripiego necessario, la via di fuga. Ma non è più questione di linguaggio (ormai sono tutti snaturati). Il mondo è andato in una certa direzione e siamo passati da quello che in teoria poteva davvero sapere tutto ad una specie di super-utente, comuqnue schermato dalla sua (in teoria) macchina tramite OS complessi, framework, standard approssimativi e spesso in disuso dopo poco tempo..
Come non si "aggiustano" più le cose che si rompono. Come norme e "bollini blu" obbligano a cambiare anche quelle perfettamente funzionanti.
Così nel sw più che sistemare i bug noti , nelle nuove versioni si aggiungono feature (spesso inutili orpelli ed abbellimenti estetici). Oppure si lanciano nuovi software.
Il mondo corre sempre più velocemente e bisogna adeguarsi per non soccombere (anche se non si apprezza la cosa). Chiamiamolo realismo.
Nostalgia.. per me è stato il TurboBasic che rispetto al QB45 aveva una gestione delle finestre moolto più efficace, finchè Borland non l'ha ucciso e poi è arrivato VBdos
Concordo sull'assurda corsa (verso cosa poi ?) , ma forse sono solo io a vederla così..
 

Star-Dust

Expert
Licensed User
Delphi l'ho utilizzato finché la ex-Borland (mi rifiuto di chiamarla con il suo nuovo nome) non ha iniziato una politica dei prezzi disdicevole, volta ad eliminare i piccoli indipendenti.
Lazarus è stato il ripiego necessario, la via di fuga. Ma non è più questione di linguaggio (ormai sono tutti snaturati). Il mondo è andato in una certa direzione e siamo passati da quello che in teoria poteva davvero sapere tutto ad una specie di super-utente, comuqnue schermato dalla sua (in teoria) macchina tramite OS complessi, framework, standard approssimativi e spesso in disuso dopo poco tempo..
Come non si "aggiustano" più le cose che si rompono. Come norme e "bollini blu" obbligano a cambiare anche quelle perfettamente funzionanti.
Così nel sw più che sistemare i bug noti , nelle nuove versioni si aggiungono feature (spesso inutili orpelli ed abbellimenti estetici). Oppure si lanciano nuovi software.
Il mondo corre sempre più velocemente e bisogna adeguarsi per non soccombere (anche se non si apprezza la cosa). Chiamiamolo realismo.
Adesso è gratis il Delphi
 

Star-Dust

Expert
Licensed User
Intendi che Lazarus e' gratis oppure proprio Delphi Delphi?
Lazarus è sempre stato gratis.
Delphi adesso ha adottato il sistema di Visual Studio. Ti registri per la versione gratuita e puoi sviluppare per te stesso o comunque con dei limiti
 

amorosik

Expert
Licensed User
Quello ce l'ho ancora, con tanto di monitor, doppio floppy e .. tripla polvere :eek:
Io sono partito sul Silent700 Texas e poi sul 4004 ed F8 di Faggin.. una vita orsono

Naaaaaa il 4004 l'ho visto solo sui libri, sulle riviste
Io sono dell'epoca Commodore / Sinclair
Con i famosi modem Smartlink 300/1200
 
Top