Italian Fibra Infostrada: attenzione

udg

Expert
Licensed User
Ciao a tutti.
Da ieri ho la fibra Infostrada (Wind + Tre) e desidero condividere con voi alcune informazioni.
La premessa è che avevo già la ADSL dello stesso fornitore (20Mbps teorici, 12 Mbps reali nei giorni di massimo splendore, 4-7Mbps di regola. Sull'upload stendiamo velo pietosissimo..).

Una sorpresa positiva è che mi hanno portato la fibra in casa (FTTH). Hanno però effettuato ben due giunzioni. La prima perchè pensavano di essere a pelo con la lunghezza del cavo (in realtà sarebbero riusciti anche se per poco) e la seconda per "direttive aziendali".
In pratica, invece di attestare il connettore al termine del lavoro, preferiscono utilizzare parte di una bretella (patch cord) più o meno economica in modo che il connettore sia già installato e testato. Questo causa l'inutile giunzione negli ultimi 30cm dell'installazione.

Un test informale di velocità ha mostrato valori di 150Mbps, poi 130Mbps (dopo un apio d'ore) e stamane di 100Mbps. Upload sempre più o meno la metà del download.
Considerando che il costo mensile è lo stesso di quello della ADSL non vale nemmeno la pena di sollevare la solita (giusta) considerazione del perchè si affannino a promettere 1GBps se poi erogano un decimo di quanto promesso (esponendosi a rischi legali, ma tanto sanno di essere in Italia..).

Ciò che invece deve far mooolto riflettere è la configurazione del modem/router. Buona parte dei campi disponibili nell'interfaccia sono disabilitati, riportando così valori imposti da Wind.
Tra questi, e personalmente lo trovo incredibile, quelli relativi all'indirizzo IP del router e alla configurazione del DHCP.

Relativamente a quest'ultimo punto, nasce un terribile sospetto. Hanno il router all'indirizzo 192.168.1.254 e il DHCP parte da.2 fino a .253; cosa se e fanno del 192.168.1.1 ? Che sia utilizzato per una specie di redirector interno in modo da sniffare tutto il traffico dell'utente? O che venga utilizzato per entrare fisicamente sulla LAN grazie a quell'IP?

Come prima misura ho collegato in cascata il mio FritzBox cui sono collegate tutte le utenze interne. In questo modo ho la mia LAN configurata a piacimento ed anche la WLAN la gestisco some sempre.
Loro, per ora, potranno "sniffare" ciò che passa da quell'unica porta ma certamente non potranno entrare sulla mia LAN e gironzolare tra i miei apparati.

Per avere la max (si fa per dire) velocità possibile, potrei collegare direttamente al loro router la Playstation e un vecchio PC praticamente vuoto, utilizzato solo per la navigazione su siti di nessun interesse, niente banche, account email ed altri account in generale.

ps: sembra che non si sia nemmeno liberi di acquistare un proprio modem/router ed installare quello..e poi dicono che il controllo centralizzato lo fanno in Cina!
 

LucaMs

Expert
Licensed User
La premessa è che avevo già la ADSL dello stesso fornitore (20Mbps teorici, 12 Mbps reali nei giorni di massimo splendore, 4-7Mbps di regola. Sull'upload stendiamo velo pietosissimo..).
Per questo avresti potuto ovviare; ero nelle tue stesse identiche condizioni ma telefonai, mi lamentai, e adesso navigo a 16Mbps - upload, come dici tu, 800K!)

Considerando che il costo mensile è lo stesso di quello della ADSL
Cioè costa 25+IVA come l'ADSL? Cambio subito (a dire il vero sospettavo di trovare questi prezzi, non solo da Wind-Infostrada, oggi).

sembra che non si sia nemmeno liberi di acquistare un proprio modem/router
Telefona e domanda spiegazioni al riguardo. Sarà pure vero che non gli puoi fare causa, ma puoi sempre minacciare di cambiare immediatamente gestore!
 

LucaMs

Expert
Licensed User

udg

Expert
Licensed User
Cioè costa 25+IVA come l'ADSL?
Sì, esatto. Dopo un anno se vuoi mantenere la bufala dei 1000Mbps ti rapinano 5 euro in più, altrimenti ti riducono a 300Mbps (che ovviamente non avrai mai).
Telefona e domanda spiegazioni al riguardo
Chiamata l'assistenza quattro volte. Una ragazza più onesta degli altri ha detto che loro sono tecnici di primo livello e tutto ciò che possono fare è forzare un reset alle condizioni di fabbrica. Esiste un secondo livello ma è solo per la clientela business...
Mi ha fornito una PEC cui scrivere, ma era fasulla. Io ho trovato quella della società (in pratica la PEC ufficiale ed obbligatoria) e ho scritto lì. Ho iniziato a leggere anche i commenti degli utenti e alcuni post su associazioni tipo Altroconsumo.

Detto fra noi, la questione velocità mininteressa il giusto. Mentre la questione "gestione" dell'apparato non mi piace per nulla. Capisco l'utonto che non va oltre l'inserire uno spinotto ed accettoa nche l'idea di un modem pre-configurato in modo standard per garantire che al momento dell'instalalzione tutto funzioni. Poi però devono cedere il comando (e relativi rischi di generazione problemi).
 

LucaMs

Expert
Licensed User
Suppongo che tu abbia anche confrontato le altre offerte, di altri operatori (te lo chiedo così non mi affatico :p)
 

udg

Expert
Licensed User
accendere il pc e accedere ad un programma di navigazione
Di porcherie ne possono fare diverse. Comunque con il settaggio che ho imbastito ieri al volo, potranno solo scontrarsi con il FritzBox programmato in modo restrittivo e con una password che io stesso devo leggere su un foglietto quando mi occorre.

Suppongo che tu abbia anche confrontato le altre offerte
Nel mio caso hanno prevalso la comodità (stesso operatore e quindi simultanea disabilitazione ADSL e attivazione Fibra) e prezzo (stesso costo). Inoltre il fatto che il prezzo fosse bloccato per sempre mi sembrava un plus da considerare.
Dovendo partire da zero forse sceglierei TIM, che costa decisamente di più ma sembra più "matura". Ho sentito però che TIM fornisce FTTC, quindi in casa ti arriva il rame e di conseguenza i famosi 1000Mbps restano sulla pubblicità ingannevole del/dei fornitori.
 

LucaMs

Expert
Licensed User
Inoltre il fatto che il prezzo fosse bloccato per sempre mi sembrava un plus da considerare.
Questo lo prometteva anche il mio precedente fornitore, Tiscali. Sai dove sta la magagna? Che poi ti obbligano a cambiare contratto.
Ora non ricordo esattamente, ma mi dissero qualcosa del genere "questo tipo di contratto non è più valido". Ovviamente, col nuovo contratto, il prezzo aumentava; ergo, cambiato gestore.
Sarebbe?

Sarebbe?

:)
 

LucaMs

Expert
Licensed User
Sto dando un'occhiata in giro e quella mi sembra comunque l'offerta migliore.

Certo che ti fanno pagare un botto il modem!
 

udg

Expert
Licensed User
FritzBox -> cerca AVM.de
FTTC -fiber to the cabinet (la fibra dalla centrale arriva al permutatore in strada e da lì parte il rame verso l'utenza)
FTTH - fiber to the home (la fibra dalla centrale arriva in casa; come detto, in realtà si compone di più tratte, ma tutte in fibra)
Prezzo bloccato -> con Wind, finchè ho avuto ADSL, hanno mantenuto il prezzo iniziale; certo bisognerà vedere nel lungo periodo. Devo dire che anche per il cellulare mi hanno lasciato la tariffa che avevo nel 2012, quindi su questo punto sarei incline a credere che si comportino onestamente
 

LucaMs

Expert
Licensed User
Io credo ciecamente solo nell'onestà di coloro che estraggono i 6 numeri del Superenalotto e di coloro che controllano.

[ciecamente nel senso che se continuo ad usare il pc con lenti sbagliate, diventerò presto cieco e finalmente... crederò :p]
 

udg

Expert
Licensed User
Sì. Io avevo il vecchio modello 7140 (15 anni di servizio nemmeno un problema).
Può essere configurato per non utilizzare la WAN (in pratica la linea ADSL) ed agganciarsi direttamente ad un altro modem/router tramite la porta LAN1.
Nel mio caso, ho il Fritz nel pool di indirizzi bloccati di Wind (192.168.1.x) e su di esso ho attivato il DHCP con indirizzi tipo 192.168.y.x
Sempre sul Fritz ho attivato la mia WLAN con check sui MAC address ed altre paranoie (era già tutto attivo per l'ADSL).
Tutto facile e trasparente

Come vedi dalla tabella di cui hai postato il link non hanno un modello per agganciare direttamente la fibra (quindi nulla per FTTH), ma il 7590 andrebbe bene per un'installazione FTTC in modo da garantire la massima velocità possibile su quel tipo di struttura.
 

LucaMs

Expert
Licensed User
Può essere configurato per non utilizzare la WAN (in pratica la linea ADSL) ed agganciarsi direttamente ad un altro modem/router tramite la porta LAN1.
Tutto facile e trasparente
Sarà ma, almeno per il momento, non mi risulta così facile; capito pochino :D

Purtroppo, momentaneamente non me ne potrò occupare, ancora 1000 cose da fare dalla morte di mio padre (per fare un esempio, devo ancora fare volture varie :()
 

udg

Expert
Licensed User
Aggiornamento da non perdere!
Non ci crederete, ma la questione configurazione bloccata del modem/router si risolve nel modo più banale (ed insicuro) di sempre:
user: admin
password: admin

e di conseguenza si entra come root. Con le credenziali risultanti dallo sticker adesivo posto sull'apparato si entra con diritti limitati (in fondo è un semplice "userAdmin"..).
Ovviamente questa informazione fondamentale non è presente sulla guida scaricabile da Infostrada, nè tra il materiale disponibile senza registrazione presso Nokia.

Apro una breve parente (Totò docet) su Nokia.
Per avere un minimo di informazioni e supporto devi obbligatoriamente registrarti. Poi cerchi con fatica ciò che ti serve e scopri che la tua normale registrazione non basta. Chiami il numero verde e ti dicono che loro rispondono solo a clienti business e che non hanno informazioni diverse da quelle che puoi scaricare da solo. Per poter scaricare le info devi però sottoscrivere un contratto di assistenza (sei business, no?).
A quel punto ti domandi se acquistare prodotti Nokia abbia senso..
Chiudo la parente.

Ritornando al router Infostrada, usando le credenziali di cui sopra (e cambiando subito la password) ora posso modificare ciò che mi pare. Resta sempre la possibilità per i tecnici Infostrada di resettare alle impostazioni di fabbrica da remoto e quindi per ora lascio attivo il mio FritzBox.
Il post serve solo per propagare un'informazione magari utile ad altri e dimostrare che i "segreti di Stato" non servono a nulla se non a far girare le solite e indurre a cercare altre strade e soluzioni.

ps: usi uno sticker per "proteggere" una password limitata e poi lasci root settata a quel modo? Mah!

W la libertà.
 
Last edited:

LucaMs

Expert
Licensed User
Eh, una volta telefonai per assistenza (probabilmente per la lentezza della connessione o, peggio, nessun accesso ad Internet) e la tizia, di sua iniziativa, prese e mi resettò la rete locale!

Maremma sbigottita :eek::mad:
 

erosolmi

Member
Licensed User
Sulla velocitá occhio a non confondere bit con byte. Di solito gli operatori parlano di bit.

Sull'indirizzo 1 della lan escluso dal dhcp spesso viene usato per indirizzare la wan. Esempio se acquisti da telecom una connessione da 8 ip pubblici in realtá nei puoi usare 6 perché 1 identifica la wan esterna ed 1 il router.
 

LucaMs

Expert
Licensed User
Di solito gli operatori parlano di bit.
Di solito parlano a sproposito :p

E di solito parlano di byte, spesso perché non conoscono la differenza, meno frequentemente perché vogliano farti credere che la velocità sia in mega byte al secondo, anziché bit.


P.S. ah, ma forse per "operatori" intendevi i fornitori-provider?
 

LucaMs

Expert
Licensed User
Da ieri ho la fibra Infostrada (Wind + Tre) e desidero condividere con voi alcune informazioni.
La premessa è che avevo già la ADSL dello stesso fornitore (20Mbps teorici, 12 Mbps reali nei giorni di massimo splendore, 4-7Mbps di regola. Sull'upload stendiamo velo pietosissimo..).
Frettissima, quindi sarò sintentico (per una volta :p).

Sono appena andato sul loro sito. Pare che l'offerta da 1000 Mbps sia per i nuovi clienti (tra l'altro scade oggi). Messo i miei dati (di cliente come eri tu, @udg), l'automazione risponde che mi offrono fino a 200 Mbps; notare l'evidenziazione:

upload_2018-2-5_16-22-42.png



Questo solo perché io sono giovane e bello e tu no? Tutta invidia, la loro? :p


[S'attaccano e tirano forte... ma forte, eh!]


Fammi sognare: a che velocità navighi, adesso?
 
Top