Italian Fibra Infostrada: attenzione

Star-Dust

Expert
Licensed User
Notare come scrivono "Mega" e "Giga" come se fossero un'unità di misura invece che un prefisso di un'unità di misura
Ma saranno Mega o Giga di che? bit, byte, chili, pezzi, metri?
Credo sia sottinteso che si parli di diottrie
 

LucaMs

Expert
Licensed User
Una volta tanto, in una pubblicità televisiva, specificano: 1000 Mega bit al secondo (che poi è pure sbagliato, perché dovrebbero essere 1024, non 1000).
 

udg

Expert
Licensed User
L'ultimo test che avevo effettuato prima di partire mi dava sui 400Mbps utilizzando un PC Windows 7 con scheda 1Gb e cavo LAN Cat 5.
Per un dato più attendibile dovrei collegarmi direttamente ad una porta del modem/router con una patch cord "moderna" , sempre tramite un pc/notebook con porta da 1Gbps e ripetere il test in orari differenti. Magari la prossima volta..
 

LucaMs

Expert
Licensed User
Eh, già, perché se poi non hai un modem/router wireless velocissimo, devi pure stare attaccato via cavo, per raggiungere certe velocità.

Io non sono nemmeno riuscito a raggiungere... un operatore telefonico Wind per informazioni :mad:
 

IlCasti

Active Member
Licensed User
L'ultimo test che avevo effettuato prima di partire mi dava sui 400Mbps utilizzando un PC Windows 7 con scheda 1Gb e cavo LAN Cat 5.
Per un dato più attendibile dovrei collegarmi direttamente ad una porta del modem/router con una patch cord "moderna" , sempre tramite un pc/notebook con porta da 1Gbps e ripetere il test in orari differenti. Magari la prossima volta..

Ciao udg
Milano in FTTH a 300 mbit non sono mai riuscito ad andare oltre i 260
Posso anche dirti che durante l'orario di punta uffici la banda calava sui 100 circa
Un paio di volte linea sconnessa, ma secondo me avevano problemi loro..
E quelli che mi davano, 300 in down e 30 in up erano un gioiello rispetto al resto
Bastavano e avanzano per tutto (mio parere personale)
Peccato che dopo un anno vogliano 5 euro in più al mese per mantenere quelle
velocità o si torna a una 20/20 che male non è perchè va sempre a canna
 

udg

Expert
Licensed User
Ciao, grazie delle informazioni e delle conferme.
Confermo anch'io che dopo un anno sia previsto un aumento per mantenere i 1000 nominali oppure scendere a 300 (nominali). Come detto, non ho esigenze particolari e quindi se anche avessi 20Mbps fissi H24 sarei più che contento.

ps: per quel poco che ho visto, da noi i cali di prestazione si evrificavano più facilmente di primo mattino (entro le 8), nel pomeriggio e in serata; la misura migliore dei 400Mbps l'ho registrata verso le 10:00 ma per ora lo considero un episodio fortunato (proprio perchè nelal stessa giornata ho avuto delle gran differenze tra migliori e peggiori risultati). Al prossimo giro spero di poter notare una generale stabilità (possibilmente verso l'alto) dei valori.
 

LucaMs

Expert
Licensed User
quindi se anche avessi 20Mbps fissi H24 sarei più che contento.
A me basterebbero anche i 16.5 attuali, anche piuttosto stabili; il guaio è l'upload, che invece di soli 0.8, per questo vorrei cambiare.
Caricare un video su youtube, come ogni tanto devo fare (raramente) per dimostrare qualcosa qui, a 0.8Mbps, ma anche un apk su GP, è una tortura!

Temo che la prova fatta, inserendo il mio indirizzo in un modulo del sito Wind, che mi offre quel contratto a 200Mbps (vorrei poi sapere cosa intendono con: "I rinnovi avvengono ogni mese" !) stia a significare che nella mia zona i 1000 (1024 :)) non sarebbero raggiungibili.
 

udg

Expert
Licensed User
"I rinnovi avvengono ogni mese" !
Vuol dire che si sono adattati alla legge... Fino a poco fa più o meno tutti fatturavano ogni 4 settimane (o meglio ogni 28 giorni) e quindi "rubavano" un mese all'anno.
Se la migliore offerta (teorica) è 200Mbps vuol dire che se è fibra allora è FTTC, quindi la fibra arriva al cabinet in strada e da lì a casa tua si va di rame. Se oggi ne hai 16 temo che sarai fortunato a riceverne 30/40; non spererei in nulla di più. Certo è che se il tutto è a parità di costo..perchè no?
 

LucaMs

Expert
Licensed User
Vuol dire che si sono adattati alla legge... Fino a poco fa più o meno tutti fatturavano ogni 4 settimane (o meglio ogni 28 giorni) e quindi "rubavano" un mese all'anno.
Si, questa faccenda la conosco ma la dicitura non sembrerebbe riferirsi a questo, sembra più un: "il contratto sarà rinnovato ogni mese" (il che sarebbe preoccupante).

Se la migliore offerta (teorica) è 200Mbps vuol dire che se è fibra allora è FTTC, quindi la fibra arriva al cabinet in strada e da lì a casa tua si va di rame.
E' ciò che temo anch'io.

Se oggi ne hai 16 temo che sarai fortunato a riceverne 30/40
Si ma arrivo a 16,5 con la ADSL "classica", contratto attuale, max 20Mbps.
 

Cableguy

Expert
Licensed User
Ciao a tutti.
Da ieri ho la fibra Infostrada (Wind + Tre) e desidero condividere con voi alcune informazioni.
La premessa è che avevo già la ADSL dello stesso fornitore (20Mbps teorici, 12 Mbps reali nei giorni di massimo splendore, 4-7Mbps di regola. Sull'upload stendiamo velo pietosissimo..).

Una sorpresa positiva è che mi hanno portato la fibra in casa (FTTH). Hanno però effettuato ben due giunzioni. La prima perchè pensavano di essere a pelo con la lunghezza del cavo (in realtà sarebbero riusciti anche se per poco) e la seconda per "direttive aziendali".
In pratica, invece di attestare il connettore al termine del lavoro, preferiscono utilizzare parte di una bretella (patch cord) più o meno economica in modo che il connettore sia già installato e testato. Questo causa l'inutile giunzione negli ultimi 30cm dell'installazione.

Un test informale di velocità ha mostrato valori di 150Mbps, poi 130Mbps (dopo un apio d'ore) e stamane di 100Mbps. Upload sempre più o meno la metà del download.
Considerando che il costo mensile è lo stesso di quello della ADSL non vale nemmeno la pena di sollevare la solita (giusta) considerazione del perchè si affannino a promettere 1GBps se poi erogano un decimo di quanto promesso (esponendosi a rischi legali, ma tanto sanno di essere in Italia..).

Ciò che invece deve far mooolto riflettere è la configurazione del modem/router. Buona parte dei campi disponibili nell'interfaccia sono disabilitati, riportando così valori imposti da Wind.
Tra questi, e personalmente lo trovo incredibile, quelli relativi all'indirizzo IP del router e alla configurazione del DHCP.

Relativamente a quest'ultimo punto, nasce un terribile sospetto. Hanno il router all'indirizzo 192.168.1.254 e il DHCP parte da.2 fino a .253; cosa se e fanno del 192.168.1.1 ? Che sia utilizzato per una specie di redirector interno in modo da sniffare tutto il traffico dell'utente? O che venga utilizzato per entrare fisicamente sulla LAN grazie a quell'IP?

Come prima misura ho collegato in cascata il mio FritzBox cui sono collegate tutte le utenze interne. In questo modo ho la mia LAN configurata a piacimento ed anche la WLAN la gestisco some sempre.
Loro, per ora, potranno "sniffare" ciò che passa da quell'unica porta ma certamente non potranno entrare sulla mia LAN e gironzolare tra i miei apparati.

Per avere la max (si fa per dire) velocità possibile, potrei collegare direttamente al loro router la Playstation e un vecchio PC praticamente vuoto, utilizzato solo per la navigazione su siti di nessun interesse, niente banche, account email ed altri account in generale.

ps: sembra che non si sia nemmeno liberi di acquistare un proprio modem/router ed installare quello..e poi dicono che il controllo centralizzato lo fanno in Cina!
Hi @udg

Can you repost this in English, im a bit lost in translation, an honestly hopping to have misunderstood some.
As you know I'm an active ftth tech, so it got me intrigued.
 

udg

Expert
Licensed User
@Cableguy :sure, here it is my translation

"Hi everybody.
Since yesterday they activated Infostrada fiber link and I'd like to share some info.
As a premise, I had active an ADSL link from the same company (20Mbps download in theory, 12Mbps real at its best, 4-7Mbps as an every day experience. better not to consider the upload values since they were really pathetic).

A positive surprise was that they installed the fiber cable in my house (FTTH). However they made two junctions. First one because they estimated not to have enough cable to reach the adaptor (it would have sufficed if they tried, although for centimeters) and second one due to "tech instruction" by their company.
So, instead of using a connector at the cable end, they use a patch cord, more or less economic, so that the needed connector is already in place and tested. This is the cause of the second useless junction at 30cm from the end.

An informal speed test showed values of 150Mbps, then 130Mbps (after a couple of hours) and this morning it dropped to 100Mbps. Upload stable at about 50% of current download speed.
Considering that the monthly cost is the same as what I paid for the ADSL service, I find uselesse to discuss about the reason why they advertise 1Gbps when they are unable to deliver more the 10% of it (risking legal actions, although they know they're in Italy...)

What should be of very high consideration is modem/router configuration. Most of the options available in the GUI were disabled, showing valued set by Wind.
Among those, and I find it incredible, there were the settings about router's IP address and DHCP configuration.

About the latter, it made me wonder with terrible suspects. Router address is 192.168.1.254, DHCP goes from .2 to .253; what they do of address 192.168.1.1?
Could they use it as an internal redirector so to sniff all my data traffic? Or are they willing to penetrate my LAN thanks to that IP?

As a first "security" measure I linked my beloved FritzBox in cascading to their modem, leaving all my appliances on the FritzBox. This way, my LAN is programmed as I like it and so it is for the WLAN.
They, if so they like, can now sniff data traffic limited to that single port but surely can't be part of my LAN and peek at my devices.

To use an increased speed experience I could move to their router a Playstation and a very old PC (almost no data on it) used just for browsing on no relevance websites, no banks or email accounts or any other account in general.

ps: it seems we are not even free to buy our own modem/router and use it.. and they said that a centralized control is done in China!

@Cableguy : as posted later, most of the above is now solved, but I believe you're interesed more in the double junction paragraph. PM me if you like further details.
 

Cableguy

Expert
Licensed User
Indeed it was that particular paragraph that had me miss believing. Having 2 splices in an ftth instal is just about the average splices needed... Here we connect to a "BlackBox" external pbo by means of a splice and a second one if needed be as a "break" point from external to internal cabling. This of course, on an individual house profile(horizontal).
On vertical, like appartement buildings, usually one single splice is done.
The end connection, here is always a wall socket like box thing, where the patch cord connects to from the ONT.
As for the downstream and upstream debits, most service providers escape law suites by using the "up to" add-on in their publicity.
I work mostly for ORANGE, and they have multiple plans from 100/100 to 400/200 and a top of 1000/400. And I've never left a client with less that he paid for. Other service providers however claiming up to 1Gb/s rarely go over 100Mb/s simply because those 1Gb/s must be shared by all that node's connections.
Anyway, glad to read you sort most things out..
 
  • Like
Reactions: udg

LucaMs

Expert
Licensed User
Avendo il sospetto che Roma non sia ben attrezzata per la ADSL su fibra (visto il test che avevo effettuato sul sito Wind e che mi offriva al massimo 200 Mbps), ho pensato di fare la stessa prova, se possibile, con altri fornitori.

Da qui:
http://www.vodafone.it/portal/Priva...tura-Fibra-ADSL-comuni/Comuni-Copertura-Fibra

si può capire che il mio sospetto è una realtà: città come Bologna (una a caso ;)) sono "coperte", Regioni come il Lazio... no! Perfino Sardegna e Sicilia sì !!!

Evviva :(
 
Top