Italian Presentazione alla community Italiana

Discussion in 'Italian Forum' started by Raytracer, Mar 15, 2008.

  1. Raytracer

    Raytracer Member Licensed User

    Ciao a tutti,
    ho scoperto l'esistenza di Basic4PPC grazie alla segnalazione di un amico. La mia esperienza precedente di programmazione si riduce ai vecchi GWBasic, QuickBasic e l'attuale esperienza al buon Mortscript (potente ma lento, privo di un compilatore e senza praticamente nessuna gestione di GUI).
    Improponibile, almeno per ciò che mi riguarda, il costo esorbitante di Visual Studio 2005 Professional.
    Sto sfruttando il periodo di prova per assimilare i rudimenti del linguaggio e dare un'occhiata a come sfruttarlo per le mie esigenze; trascorso questo periodo, credo proprio che lo acquisterò nell'edizione Enterprise (considerato l'upgrade gratuito per i prossimi 3 anni). Tutto sommato la curva di apprendimento non sembra essere particolarmente ripida (almeno nelle funzioni più semplici), spero di non sbagliarmi andando avanti nell'utilizzo.
    Che altro dire... a presto!
     
  2. Filippo

    Filippo Expert Licensed User

    Ciao Raytracer

    e benvenuto nel forum italiano. Con Basic4ppc hai fatto una buona scelta.


    Ciao,
    Filippo
     
  3. maXim

    maXim Active Member Licensed User

    non capisco...:confused:

    "... cosa vuole? No, grazie, 'un si compra nulla!" :sign0054:

    MODIFICATO IL: 24 maggio 2008
    il presente messaggio era riferito ad un'altro precedente (SPAM?) che è stato rimosso da Erel.
     
    Last edited: May 24, 2008
  4. marcolino

    marcolino Member

    Ciao a tutti!

    Anche io sono venuto a conoscenza di Basic4PPC grazie alla segnalazione di un amico e così ho scoperto anche questa meravigliosa comunità. Grazie per le notizie e il materiale che mettete a disposizione per i novizi come me. :sign0188:
    Un grazie particolare lo rivolgo a maxim visto che alcune sue pubblicazioni sono veramente più che utili e credo non solo per chi è agli inizi. A tale proposito vorrei sapere quali differenze ci sono tra l'interprete basic di maxim (XBS in db2000 library functions) e quello di agraham (Scripting library for B4ppc), certo che nella libreria di maxim ci sono molte altre funzioni ma gradirei conoscere l'opinione dei più esperti.

    Saluti a tutti,

    Marco
     
  5. marcolino

    marcolino Member

    senza parole

    non mi aspettavo messaggi di benvenuto come accade negli altri forum per i nuovi arrivati ma forse per un novizio come me è troppo anche una risposta al quesito che avevo posto :(
     
  6. Filippo

    Filippo Expert Licensed User

    non è mai troppo tardi

    Ciao marcolino,

    e ben venuto, con ritardo ma con cuore, nella comunità die Basic4ppc.
    Mi dispiace che nessuno ti abbia fino adesso dato una risposta alla tua domanda.

    Purtroppo neanche io non posso darti una risposta positiva, per il fatto che non conosco le due Librerie.:sign0013:
    Comunque la cosa migliore che ti consiglio è di provare da te stesso, solo così puoi vedere quale per te è la migliore.

    Ciao,
    Filippo
     
  7. marcolino

    marcolino Member

    Ciao Filippo,

    grazie della tua risposta, ormai credevo che questa comunità si fosse estinta.;)

    Il consiglio di "provare da te stesso" io lo sto seguendo da circa una settimana ma, come avevo indicato nel primo post, io sono veramente un novizio anche nella programmazione e quindi, a parte i risultati ottenuti, non sono ancora in grado di scegliere in una maniera del tutto autonoma. Infatti chi mi ha consigliato Basic4PPC lo ha fatto indicandolo come un prodotto facile nell'apprendimento e veloce nell'ottenere i primi risultati e non solo per i PDA. Così è stato ma, come credo sia capitato a tutti con qualsiasi linguaggio di programmazione, è arrivata ben presto la necessità di spingersi oltre e quindi di avere a disposizione delle funzioni più mirate ai problemi che sto cercando di risolvere. Quindi, non essendo ancora capace di realizzare delle librerie esterne, avevo pensato di utilizzare uno degli interpreti basic presentati in questi forum, la possibilità di modificare uno script esterno per adattarlo di volta in volta fino alla soluzione definitiva del problema senza la necessità di ricompilare ogni volta il programma principale la vedevo come una buona soluzione visto anche che l'unico linguaggio che conosco è il basic (il VB6 precisamente e solo da pochi mesi). Pertanto il consiglio dei "più esperti" sarebbe stato molto utile per mettermi in condizione di scegliere, comunque al momento sto utilizzando l'XBS di maxim. Sto anche tentando di utlizzare anche altre funzioni della libreria db2000 ma il tutto mi rimane ancora difficile e quindi ecco un'altro appello: c'è qualcuno che ha realizzato qualcosa con quelle funzioni e se può fornirmi qualche semplice esempio che un vero novizio può adottare per imparare?

    Grazie,

    Marco
     
    Last edited: Oct 17, 2008
  8. moster67

    moster67 Well-Known Member Licensed User

    benvenuto marcolino

    benvenuto marcolino :)

    Chiedo scusa anche io per il benvenuto fatto in ritardo :sign0013:

    Sono sicuro che ti troverai molto bene qua e con Basic4PPC. In principio il forum è come un grande manuale per Basic4PPC ma non in formato carta o come un file Help in linea - invece è un manuale interattivo. :sign0060:

    La libreria di MaxiM è ottima (quella di Agraham non l'ho testato) ma purtroppo la funzionilità "scripting" non ho mai usato per cui non ti so dire. Per dire la verità, lo scripting non ho mai usato né in VB o in VB.net (se c'è) e non so per che uso può servire. Mi puoi dare qualche esempio?

    Invece ho usato tanti altri funzioni presente nella libreria di Maxim, sopratutto all'inizio, visto che sono VB-like e così era più facile di iniziare con Basic4PPC. Io non sono un grande esperto ma se hai bisogno di suggerimenti/aiuto allora non esitare di farci sapere magari con qualche esempio per spiegare meglio il tuo prolema.

    saluti
    moster67
     
  9. marcolino

    marcolino Member

    Ciao moster67,

    grazie della tua risposta. :)
    E' vero i forum di Basic4PPC sono dei manuali interattivi e sicuramente molto efficaci per chi non è un principiante. Mi sembra strano che nessuno comprenda quali sono le vere difficoltà di chi deve ancora deve farsi i denti. Non sarà che (forse) nell'arte della programmazione si deve nascere già imparati? :cool:
    Comunque voglio rendere pubblico un fatto, visto il mio desiderio di inoltrarmi in questo affascinante mondo della programmazione a prescindere da tutte le difficoltà iniziali, qualche giorno fa ho contattato privatamente maxim il quale mi ha già gentilmente fornito del materiale e degli esempi guida con cui ho già realizzato alcune piccole procedure del tutto funzionanti. Ma questo non è tutto: grazie anche ad altri strumenti di supporto (messenger, voip, ecc.) con maxim ho imparato tante di quelle cose che non avrei mai creduto possibile in così in breve tempo. maxim è un tutor eccezionale! GAZIE MAXIM! :sign0188:
    E adesso che conosco qualcosa in più posso affermare che la libreria maxim è veramente utile e sono d'accordo con te nel dire che è ottima. :sign0098:
    Per quanto riguarda la possibilità di accedere ad uno script esterno che venga interpretato dal programma principale compilato è presto detta: pensa per esempio ad una procedura il cui algoritmo di base si debba adattare ai bisogni di una specifica utenza magari cambiando anche alcuni concetti funzionali. In questo caso o crei tante applicazioni diverse l'una dall'altra o, grazie a degli script esterni, rimodelli al bisogno la nuova necessità. Pensa, sempre ad esempio, all'utilità del VBA integrato nei prodotti di Office. Appena sarò in grado di produrre una procedura di esempio la pubblicherò in questo forum.

    Saluti,

    Marco
     
  10. moster67

    moster67 Well-Known Member Licensed User

    Ciao marcolino,

    Sono d'accordo con te.

    Grazie per la spiegazione. Un implementazione di scripting sarebbe bello a vedere visto che è un mondo che non conosco per niente.

    Ciao
    moster67
     
  11. klaus

    klaus Expert Licensed User

    Hi marcellino, welcome on board,

    First question: what is really your problem ?
    Answering a question like yours is not easy because we don't know exactly what you want to do.
    I have never used these libraries, but had a look on what can be done with.

    The big difference between maXim's library and agraham's library is:
    - agraham's library is a scripting library
    - in maXim's library there are two different parts, one for scripting and another with additional functions.

    Are you sure that you want to begin with scriptring, which means to let the user of your program make it's own programming inside your's ?
    Or do you want to use VB like functions or additional ones directly in your Basic4PPC code, in that case you should use maXim's library.

    When I began with Basic4PPC, a year ago, I had experience in VB.
    I transfered programs from VB to Basic4PPC.
    There were some functions in VB different from Basic4PPC, I looked for the equivalent one in Basic4PPC and replaced it in the VB code to generate pure Basic4PPC code. I didn't try to transform Basic4PPC to look VB like.
    It was a good manner to learn the new language, because it forced me to look much more deeper into the help file to look what function is equivalent and by the way learned a lot of others.

    Sorry for answering you in English, but I don't speak Italian.
    I translate the foreign messages with Google, and read them with some imagination to understand them and also sometimes with fun.

    Best regards.
     
  12. marcolino

    marcolino Member

    Ciao klaus,

    intanto ti comunico che il mio nikname su questo forum è marcolino e non marcellino. Comunque, come avrai notato mi firmo Marco. :cool:

    Fin dai miei primi interventi non credo di aver esposto un problema da risolvere o di essere in cerca di una soluzione già bella e pronta all'uso ma bensì di qualcosa o qualcuno che mi permettesse di avviarmi nella difficile arte della programmazione in modo corretto e questo sta già avvenendo grazie al contributo di maxim. Ma perché questa era una mia necessità e perché avevo la necessita di avere a disposizione un ambiente di sviluppo o compilatore che, con funzioni proprie o tramite delle librerie ad hoc, permettesse l'interpretazione di script esterni magari sempre in basic? Per spiegare questo devo prima raccontarti una piccola storia che, proprio girando in internet in altri forum, mi sto accorgendo che è simile a tante altre che stanno succedendo in questi tempi. Come ho accennato in un post precedente è da pochi mesi che ho iniziato a programmare in VB6 (qualcosa anche in VB.NET) ma non per mia scelta, io progetto hardware in una ditta che produce macchine e strumentazione di collaudo per diversi impieghi in altrettanti svariati settori industriali. Qualche mese fa c'è stata una drastica ristrutturazione compresa una forte riduzione del personale e, tra la gente che se ne è andata di sua volontà e quella che è stata prepensionata o licenziata, siamo rimasti in pochi. E a questi pochi, se vogliono continuare a lavorare e quindi a percepire uno stipendio, è stato fatto obbligo di accollarsi anche alcune delle mansioni che prima erano di altri. Al sottoscritto, oltre a progettare e a seguire la realizzazione i prototipi delle macchine e degli strumenti di collaudo, è toccata anche la realizzazione del software di tutte le fasi di test. Questo fatto non mi è dispiaciuto anche perché lo sto vivendo come una crescita professionale. Certo che è dura quando a una certa età devi imparare qualcosa di nuovo e in più devi pensare anche alla produzione perché, è bene saperlo, non mi è stato dato tempo per imparare tanto è vero che sono costretto a dedicarmi allo studio del software dopo le normali ore di lavoro spesso sottraendo il tempo alla famiglia, ma questa è un'altra storia. :( Per fortuna che per lo studio ho incontrato maxim che mi sta dando tutto il supporto necessario. Ma, penserai, cosa c'entra tutto questo con l'interprete di script esterni? E' presto detto: il software di collaudo è e deve essere uno solo e, anche se questo è ricco di parametri e altamente configurabile, le macchine e gli stumenti di collaudo che vengono prodotti dalla ditta dove lavoro sono quasi sempre diversi specialmente nei protocolli delle strutture dati anche perché sono destinati a clienti diversi che richiedono specifiche diverse. Visto che per i collaudi i dati dei vari processi vengono letti e scritti in dei comuni file di testo e visto anche che le specifiche dettate dal cliente possono cambiare in qualsiasi momento (e non solo per una fisima ma perché in una data condizione sia la macchina che la strumentazione in dotazione dovranno operare in una modalità completamente diversa) cosa c'è di più semplice di demandare a uno script esterno il compito di effettuare una pre-elaborazione dei dati in modo da normalizzarli per il software principale? In più nello script esterno risiederà tutto l'algoritmo di gestione di quel tipo di test per quella macchina e strumento di collaudo. In definitiva si realizza, per così dire, un driver a sorgente aperto facilmente modificabile e adattabile. A questo punto potresti pensare che B4PPC non è il compilatore adatto per questo tipo di applicazioni che semprerebbero adatte per i soli PC ma non è così: per questioni pratiche agli installatori e ai tecnici che forniscono assistenza ai nostri impianti di collaudo è necessario che l'applicazione per i test risieda su qualcosa di piccole dimensioni come ad esempio i PDA. Al momento attuale sono riuscito a realizzare con successo (e soddisfazione dei miei capi) già alcune fasi di test per alcuni strumenti di collaudo grazie proprio alla facilità d'uso di B4PPC e alla libreria di maxim, quest'ultima poi dispone anche di una formidabile collezione di funzioni di conversione tra unità di misura che mi è stata molto utile. Devo inoltre ringraziare maxim anche per avermi messo a disposizione una licenza del suo db2008 projects realizer con il quale sto realizzando in tempi celeri (tempi mai pensati prima, detto anche dai miei colleghi di lavoro) una procedura su PC che farà da server per tutti i PDA che operano nelle fasi di collaudo.

    Quindi, come avrai capito, la mia intenzione non era quella di trasformare delle semplici istruzioni VB6 in B4PPC visto che già ne contempla molte simili anche se con nomi diversi, all'inizio volevo solo che mi venisse indicato quale era l'approccio più corretto per inoltrarmi nel mondo della programmazione ma questo, come ho già ricordato, è già avvenuto grazie a maxim e ora a causa sua mi preparo ad essere dei vostri... tremate gente... tremate... ;)

    Saluti,

    Marco
     
  13. klaus

    klaus Expert Licensed User

    Ciao Marco,

    Sorry for misspelling your nickname.
    I don't really understand the end of your post.
    If I did offend you with my post I would like to appologise. It really was not written in that sense, but was to understand your needs, and give you my personal feeling and experience in beginning with Basic4PPC.

    Salutti.
     
  14. giannimaione

    giannimaione Well-Known Member Licensed User

    Ciao Marco,

    gran bella storia la tua, davvero interessante.
    Gli esami non finiscono mai - Eduardo
    Anche io mi trovo in questa community per motivi di lavoro.

    In diverse occasioni (post) ho evidenziato ,senza strafare, le qualita' di Massimo.
    e ti dirò di più:
    ho avuto il piacere di parlare telefonicamente con Massimo, (forse anche tu) e ho capito di avere conosciuto una persona meravigliosa, a prescindere dal suo impegno in questa community, affabile , disponibile, seria!!!
    Più volte mi sono rivolto a Max per esporre alcuni problemi informatici, e lui senza indugio si è messo a disposizione.
    Ad averli amici come lui.

    Credo, così come profetizzava Max, che questa community crescerà molto , sperando solo che il buon Erel abbia la bontà di supportarci e la pazienza di sopportarci.

    Un saluto,
     
    Last edited: Oct 24, 2008
  15. marcolino

    marcolino Member

    Ciao klaus,

    quanto riportato alla fine del mio post precedente è solo un modo di dire scherzoso che forse, anzi sicuramente, è comprensibile solo da noi italiani. Mi dispiace se ti ha creato qualche perplessità e quindi sono io che mi scuso con te.:sign0188:
    Devo anche ringraziarti per il tuo post perché mi hai permesso di spigarmi meglio con tutti quelli che avevano letto i miei post precedenti. Quindi nessun problema anzi sono sempre più convinto che questa è una grande comunità fatta da tante brave persone che vorrei tanto incontrare di persona per poter stringere le mani a tutti quanti.

    Saluti,

    Marco
     
  16. marcolino

    marcolino Member

    Ciao Gianni,

    è vero gli esami non finiscono mai ma a volte sono dei veri stress e almeno io a volte ne farei anche a meno, figurati nella circostanza che sto attraversando visto che proprio oggi ci è stato detto che forse ad anno nuovo non rinnoveranno neanche i contratti!:(

    Si Massimo è un grande! Forse un giorno di questi mi deciderò a fare un salto a Firenze così potrò incontrarlo di persona anzi: PERCHE' NON CI FACCIAMO UN BEL RADUNO?;)

    Saluti,

    Marco
     
  17. giannimaione

    giannimaione Well-Known Member Licensed User

    Ok! Per me va bene...

    che bella idea mi e' venuta! a me piace! :) (Totò)
    Firenze è stupenda, ma Napoli durante il periodo natalizio e' straordinariamente magica, quindi... siete tutti invitati!!!

    ps: ma tu Marco, di dove sei?
     
  18. maXim

    maXim Active Member Licensed User

    Marco e Gianni vi ringrazio ma non esageriamo con i ringraziamenti o altri elogi che non merito: in questi forum si trovano persone più capaci e piene di tanta umanità e disponibilità che oggi, visti i tempi che corrono, sono una vera ricchezza per chi li frequenta. Io sono onorato di far parte di questa comunità e di aver fatto la vostra conoscenza e oggi posso dire senza alcuna retorica ma con fierezza che ho degli amici in più! :sign0188:

    Se c'è qualcuno da ringraziare quello è proprio Erel che tramite il suo strumento (Basic4PPC) ci ha permesso di incontrarci su questi forum. Forse anche questo è un segno dei tempi che stanno cambiando, grazie ai nuovi strumenti tecnologici e ad internet che ormai "avanza" senza limiti, ma è anche bello vedere che alcuni valori, quelli importanti, sono rimasti gli stessi. Speriamo anche che, in un immediato futuro, tutta questa tecnologia ci porti anche dei traslatori affidabili tanto da interpretare anche le "battute" così non ci saranno più problemi di comprensione. ;)

    Per quanto riguarda il raduno sarebbe una bella cosa. :) Io, a dire il vero, ci stavo già pensando, dai: organiziamo la prima Basic4PPC Italian Conference! ;)

    Saluti e abbracci a tutti,

    Massimo
     
  19. Filippo

    Filippo Expert Licensed User

    Ciao Gianni,

    sono anche io invitato?:confused:


    Tanti saluti a tutti,
    Filippo
     
  20. klaus

    klaus Expert Licensed User

    Ciao Marco,

    Don't worry it's OK for me.
    These are the subtleties of languages, and for sure Google doesn't translate this to make it understandable.
    Some years ago I did also testing and measurements on machinery for the packaging industry.

    Ciao e buona fortuna con Basic4PPC.
     
    Last edited: Oct 24, 2008
Loading...