Italian db2000 - INI

Discussion in 'Italian Forum' started by maXim, Mar 6, 2008.

  1. maXim

    maXim Active Member Licensed User

    db2000 INI file manager

    db2000 INI file manager

    [INI]tialization files management

    A suo tempo avevo già presentato in questo forum una soluzione in puro codice Basic4PPC per la gestione dei file di [INI]zializzazione (gestire i file .ini), questa volta vi propongo una DLL che tramite delle semplici (ma efficaci) funzioni permette di operare con i file citati. Di seguito elenco i modi previsti per l'utilizzo delle funzioni della DLL:



    MODO 1
    .New1([INIFileName])
    inizializzazione modo 1
    esempio: INI.New1("test.ini")

    .write1([Section], [Key], [Value])
    scrive o aggiorna una riga nel file INI specificato in precedenza
    esempio: INI.write1("USER", "Name", "maXim")

    .read1([Section], [Key], [DefaultValue])
    legge una riga nel file INI specificato in precedenza
    se la riga non esiste o non è valida torna il valore specificato in [DefaultValue]
    esempio: myVAR = INI.read1("USER", "Name", "empity")

    .DeleteSection1([Section])
    rimuove dal file specificato in precedenza una sezione comprese tutte le sue chiavi con i relativi valori
    esempio: INI.DeleteSection1("USER")
    MODO 2
    .New2
    inizializzazione modo 2
    esempio: INI.New2

    .write2([INIFileName], [Section], [Key], [Value])
    scrive o aggiorna una riga nel file INI specificato in [INIFileName]
    esempio: INI.write2("test.ini", "USER", "Name", "maXim")

    .read2([INIFileName], [Section], [Key], [DefaultValue])
    legge una riga nel file INI specificato in [INIFileName], se la riga non esiste o non è valida torna il valore specificato in [DefaultValue]
    esempio: myVAR = INI.read2("test.ini", "USER", "Name", "(empity)")

    .DeleteSection2([INIFileName], [Section])
    rimuove dal file specificato in [INIFileName] una sezione comprese tutte le sue chiavi con i relativi valori
    esempio: INI.DeleteSection2("test.ini", "USER")
    La DLL è freeware e viene rilasciata così come è, pertanto la responsabilità di qualsiasi danno prodotto (diretto e/o indiretto) è da attribuirsi solo all'utilizzatore.:cool:

    Nei file compressi che potete scaricare dal link sottostante è previsto un esempio che utilizza la DLL in questione per gestire dei dizionari da utilizzare all'interno di una procedura che prevede l'utilizzo dei testi in lingua delle etichette di alcuni controlli (Button, CheckBox, ImageButton, Label e RadioBtn).

    Tutte le funzioni di questa DLL sono state inserite anche nella libreria db2000 functions library)
     

    Attached Files:

    Last edited: Dec 1, 2008
  2. HTC

    HTC Member

    It is what I tried to do. THANK YOU FOR YOUR NICE JOB! :sign0188:
     
  3. specci48

    specci48 Well-Known Member Licensed User

    Hi maXim,

    una piccola domanda:
    È possibile fornire un inglese per questo file di aiuto (in inglese forum)?


    specci48
     
  4. maXim

    maXim Active Member Licensed User

    ITALIAN (original):
    Ciao Specci48,

    :( mi dispiace ma non conosco bene l'inglese e al momento non sono in grado di scrivere dei file di aiuto o dei manuali correttamente però ci sto provando. Quindi se avrai pazienza vedrai che, prima o poi, qualcosa pubblicherò.
    Per adesso uso un traduttore automatico e non so se poi funziona bene...

    Saluti,

    maXim

    ENGLISH (translate):
    Hi Specci48,

    :( I am sorry but I don't know well the English and to the moment I am not able to correctly write some files of help or the manuals however I am trying there. Then if you will have patience you will see that, sooner or later, something I will publish.
    For now I use an automatic translator and I don't know if it works well then...

    Best regards,

    maXim
     
  5. giannimaione

    giannimaione Well-Known Member Licensed User

    :sign0137: Se questo puo essere utile:

    METHOD 1

    .New1([INIFileName])
    initialize method 1
    example: INI.New1("test.ini")

    .write1([Section], [Key], [Value])
    write or update a ROW into INI file
    example: INI.write1("USER", "Name", "maXim")

    .read1([Section], [Key], [DefaultValue])
    read a ROW from INI file
    if ROW not exist or is not valid, value of myVar is equal as [DefaultValue]
    example: myVAR = INI.read1("USER", "Name", "empity")

    .DeleteSection1([Section])
    delete from INI file a specific [Section] and all his keys
    example: INI.DeleteSection1("USER")

    METHOD 2

    .New2
    INITIALIZE method 2
    example: INI.New2

    .write2([INIFileName], [Section], [Key], [Value])
    write or update a ROW into INI file [INIFileName]
    example: INI.write2("test.ini", "USER", "Name", "maXim")

    .read2([INIFileName], [Section], [Key], [DefaultValue])
    read a ROW from INI file [INIFileName]
    if ROW not exist or is not valid, value of myVar is equal as [DefaultValue]
    example: myVAR = INI.read2("test.ini", "USER", "Name", "(empity)")

    .DeleteSection2([INIFileName], [Section])
    delete from INI file [INIFileName] a specific [Section] and all his keys
    example: INI.DeleteSection2("test.ini", "USER")

    :( che giornataccia Max,
     
  6. giannimaione

    giannimaione Well-Known Member Licensed User

    Io no spik inglish

    di sicuro abbiano riso tanto con il film di Vanzina e Villaggio,
    ma qui bisogna dire "NON CI RESTA CHE PIANGERE"
     
  7. maXim

    maXim Active Member Licensed User

    Ciao Gianni,

    grazie per l'aiuto, ma sarà servito?... Ma per davvero: che sabato è stato quello passato? :(

    E' vero, non conosco l'inglese così bene tanto da tenere una conversazione o per scrivere dei file di help o dei manuali ma, sinceramente, non mi sembrava così difficile capire come funzionava la DLL in questione e poi i termini sono tutti in inglese, ad esempio non ho usato "scrivi" per "write". Anche se nella procedura di esempio i commenti sono tutti in italiano questo non lo si può dire per le istruzioni, per i nomi dei controlli e degli altri termini. Diciamola tutta: quando vado nei vari forum in inglese o in quelli di altre lingue e sono interessato ad una particolare procedura o ad una libreria per prima cosa effettuo il download e ne testo la sua operatività per poi passare ad esaminarne il codice o le funzioni... NON HO MAI CHIESTO UNA TRADUZIONE IN ITALIANO! Ma non sarà questo il vero problema? Lascio a chi legge pensare a come vorrei continuare... E visto che rischio di cadere in una polemica termino dicendo che eventuali pubblicazioni nel forum italiano, in che lingua devono essere redatte? :confused:

    Saluti a tutti e di nuovo grazie a Gianni anche per il sostegno morale,

    Massimo

    P.S. Autorizzo chiunque lo desideri, perché ne ha capacità e volontà, a tradurre e pubblicare i miei lavori anche in altri forum purché rispetti, oltre ai diritti dell'autore, la forma concettuale. ;)
     
    Last edited: Mar 9, 2008
  8. Filippo

    Filippo Expert Licensed User

    Ciao Massimo,

    io invece penso che c'è proprio bisogno di una traduzione in inglese!
    Se a qualcuno bisogna veramente deve solo un poco provare per vedere il funzionamento, non e poi cosi difficile.
    Io lo faccio sempre con le cose inglesi, perché di inglese ne capisco max. il 10% o forse di meno.

    PS. prova a domandare nel forum inglese se ti fanno una traduzione in italiano di qualche DLL.;)


    Ciao,
    Filippo
     
  9. maXim

    maXim Active Member Licensed User

    Ciao Filippo,

    :confused: :confused: :confused: :confused: :confused: :confused: :confused: :confused: :confused: :confused:

    ... scusa ma non sono riuscito a capire il senso del tuo post, un attimo di pazienza: rileggo attentamente il mio precedente (sai, non vorrei essere arrivato al punto che non sono più capace di dare un senso alle cose neanche in italiano!)... Se ti riferisci al punto dove ho scritto <<... Lascio a chi legge pensare a come vorrei continuare...>> o se questo ha creato qualche dubbio lo spiego subito: A PRESCINDERE DAI COMMENTI PRESENTI NEI MIEI ESEMPI PUBBLICATI NEL FORUM ITALIANO (CHE DEVONO ESSERE IN ITALIANO!), TUTTO IL RESTO, NOME DELLE VARIABILI COMPRESE, E' SEMPRE STATO IN INGLESE PERCHE' HO CERCATO DA SEMPRE DI ADOTTARE LO STANDARD DI RIFERIMENTO COMUNE COSA CHE NON SI NOTA IN TANTI ALTRI ESEMPI PRESENTI NEGLI ALTRI FORUM. Ma voglio essere ancora più cattivo: COME MAI CHI RICHIEDE COSTANTEMENTE QUESTO TIPO DI TRADUZIONI (COSA CHE SUCCEDE ANCHE IN ALTRI FORUM DIVERSI DA Basic4PPC) E' TUTTA "GENTE" CHE NON PUBBLICA MAI NIENTE MA CHE E' SOLO CAPACE DI COPIARE? E se la copia non è nella lingua madre, visto che non conoscono nessuna arte della programmazione, la "cosa" gli deventa sicuramente più difficile... E' qui che sta il problema! Infatti, se una delle mie pubblicazioni fosse risultata veramente interessante a qualcuno che non conosce l'italiano e che ne avrebbe voluto approfondire l'argomento in piena onestà, questi avrebbe postato le sue richieste in altra maniera e io, lo garantisco, avrei trovato il modo di comunicare in inglese perché, qualora si sia mai pensato il contrario, un pò con l'inglese "ci so fare" e non solo per scrivere software: è una vita che opero con l'informatica e ho molti collaboratori e clienti più che soddisfatti sparsi nei vari continenti... Concludo puntualizzando: se avrei voluto dare più visibilità ai miei miseri e stupidi esempi (perché di questo si parla e non di cose serie) li avrei pubblicati in inglese nei forum e thread opportuni, ho chiesto io che venisse aperto l'"ITALIAN FORUM" per tutti coloro che volevano e che vogliono esprimersi in italiano e allora riapro la domanda: che cosa è stato fatto di sbagliato? Lo ripeto: eventuali pubblicazioni nel forum italiano, in che lingua devono essere redatte? :mad:

    Saluti a tutti,

    Massimo

    P.S. Non vorrei essere ancora frainteso: quando mi riferisco a "qualcuno" non intendo rivolgermi a Specci48 che è una presenza importante e, visti i suoi interventi, direi anche qualitativa e ho capito bene il senso del suo invito per il quale lo ringrazio, io mi riferisco per lo più a presenze come HTC che "arrivano", "prendono" quello che gli serve e non li rivedi più ma peggior danni hanno causato in altre circostanze, vero John?
     
    Last edited: Mar 10, 2008
  10. Filippo

    Filippo Expert Licensed User

    Ciao Massimo,

    scusa se mi sono espresso male, con questa frase:

    volevo solo dire che nel forum inglese non ho mai visto nessuno che domanda una traduzione in un' altra lingua.


    Ciao,
    Filippo
     
  11. maXim

    maXim Active Member Licensed User

    Ciao Filippo,

    mi riferivo solo alla seguente frase: <<... io invece penso che c'è proprio bisogno di una traduzione in inglese!...>> e, non dubitare, avevo ben compreso tutto il resto solo che, lo ammetto, ho preso a pretesto il tuo intervento per "scalzare" qualcun'altro e, come mi auguro che avrai certamente capito, non per aprire una polemica con te o con gli altri AMICI ovviamente! ;)

    Saluti,

    Massimo
     
  12. Filippo

    Filippo Expert Licensed User

    Ciao Massimo,

    ma che ca... , adesso che l' hai scritta tu la frase:
    Code:
    io invece penso che c'è proprio bisogno di una traduzione in inglese!
    mi accorgo di aver dimenticato quella parolina non. Non so proprio come scusarmi.:sign0013::sign0013::sign0013:

    La frase doveva essere: io invece penso che non c'è proprio bisogno di una traduzione in inglese!

    A momenti facevo venire la fine del mondo solo perche penso una cosa e ne scrivo un' altra.

    PS. non mi sarei mai permesso di scrivere volontariamente una ca...tta del genere .

    Ciao e scusa,
    Filippo
     
  13. maXim

    maXim Active Member Licensed User

    Ciao Filippo,

    tranquillo, non è successo niente e non c'è nessun problema nei tuoi confronti, come poi avevo già dato ad intendere nel mio ultimo post... ;)
     
  14. giannimaione

    giannimaione Well-Known Member Licensed User

    Pedante

    Caro Massimo,
    da buon toscanaccio non potevi essere altro che una persona pe...DANTE :) :) :)
     
  15. maXim

    maXim Active Member Licensed User

    New Version

    Ciao a tutti,

    è disponibile una nuova versione della DLL db2000 INI file manager che può essere scaricata dal primo post...
     
  16. avnersh

    avnersh Member Licensed User

    how to use sectionNames in the INI DLL

    Hello
    First of all thank for your usefull DLL's
    I need an explantion how to use the sectionNames function
    that inside the dll, but not documented in the help.
    thanks
    Avner
     
  17. maXim

    maXim Active Member Licensed User

    Hi Avner,

    the function returns an "Collections.ArrayList" object containing all names of the sections, but this object is not available directly in Basic4ppc... :sign0013:

    Massimo
     
Loading...