Italian Antivirus

LucaMs

Expert
Licensed User
(è ora che io la smetta di scrivere post su qualunque argomento e di sparpagliarli nei vari thread italiani! Scusate 'sta premessa inutile).

Dato che la lista dei documenti recenti di Wordpad si è improvvisamente svuotata, inizio a sospettare un bel virus sul PC, malgrado io abbia un antivirus (free!!! AVG).

Pensando quindi agli antivirus, vorrei chiedervi quali usiate, anche sui dispositivi Android (io su questi nessuno, stupidotto, dato che hanno sempre osannato la sicurezza dei sistemi Unix-like, come appunto Android, ma ora ho deciso di installarne uno anche sullo smartphone).

Grazie
 

SSDM71

Active Member
Licensed User
Io per Android uso AVG Pro scaricato da Amazon App Shop e per il computer prima usavo Comodo Antivirus, però creava un processo che mi intasava la rete quindi lo ho tolto :/
 

coslad

Well-Known Member
Licensed User
per pc , lo uso da quando si chiamava AVP oltre 10 anni fa, è diventato un po pesantuccio ma per me è una garanzia.
 

Filippo

Expert
Licensed User
"Avira Control Center" per PC, per smartphon nessuno.

@LucaMs
ma che bisogno hai di un antivirus nello smartphon se lo tieni quasi sempre spento? :D
 

Filippo

Expert
Licensed User
empre spento? :D (se non me lo ricordavi tu... l'ho acceso adesso :D)
adesso però devi stare attento alla batteria. ;)
 

LucaMs

Expert
Licensed User
uhm... perché, pensi che lo attacco a una pila da 1.5v? hehehe

scherzo, che intendi dire? Di lasciarlo con l'alimentatore sempre collegato?
 

Filippo

Expert
Licensed User
A parte gli scherzi, ma a cosa serve un antivirus nel systema android?
Nessuna App ha diritto di manipolare o cambiare qualche cosa nelle altre app.
Quindi un virus, che non è altro che una app, non può combinare niente, tranne che sullo smartphone non sia stato installato il root.
 

udg

Expert
Licensed User
attaccalo diretto alla 220
Ma così si rovina la batteria!
A proposito, ricordate che la "220V" dei treni è la morte certa delle vostre batterie (ed alimentatori): non c'è un solo momento in cui sia stabile! Ovviamente anche quella di casa fluttua, ma mai come quella del treno.
 

LucaMs

Expert
Licensed User
Ma così si rovina la batteria!
A proposito, ricordate che la "220V" dei treni è la morte certa delle vostre batterie (ed alimentatori): non c'è un solo momento in cui sia stabile! Ovviamente anche quella di casa fluttua, ma mai come quella del treno.
Più che altro credo che non cambi nulla, né che si rovini, né che duri di più, perché quando è carica penso che smetta di assorbire.
 
Top