Italian Qualcuno ha mai provato GEOFENCE?

Discussion in 'Italian Forum' started by francesco paolo lavecchia, May 1, 2019.

  1. francesco paolo lavecchia

    francesco paolo lavecchia Member Licensed User

    Con le coordinate di Erel non l'ho provato :D con le mie funziona il 20% delle volte.
    Ho provato con 100 mt, 200 mt, 500 mt ma non cambia praticamente niente.
    Ho aperto il thread per capire se a qualcuno funziona :(
     
  2. LucaMs

    LucaMs Expert Licensed User

    Beh, almeno hai fatto una passeggiata :D
     
  3. francesco paolo lavecchia

    francesco paolo lavecchia Member Licensed User

    Beh, almeno hai fatto una passeggiata

    :)
     
  4. AlpVir

    AlpVir Well-Known Member Licensed User

    Per testare le app che coinvolgono il GPS conviene impostarlo in modo da accettare le "mock" coordinate (Impostazioni - Opzioni sviluppatore - Posizioni fittizie).
    In tal modo l'elettronica interna legge le coordinate che provengono da una app (puoi creartene una tu) che legge un file GPX; e non quelle che provengono dai satelliti.
    In altre parole fai fare una passeggiata allo smarthone senza muoverti da casa tua.
     
  5. francesco paolo lavecchia

    francesco paolo lavecchia Member Licensed User

    Si si, lo so e lo ho anche scritto in un post precedente. Purtroppo geofence con il GPS fake non funziona :-(
     
  6. FrankBerra

    FrankBerra Active Member Licensed User

    Anche io ho avuto problemi con l'esempio di Erel ma credo sia dovuto alle "recenti" limitazioni imposte alle app in background. Da quello che ho capito sulla documentazione ufficiale di Android le app in background possono ricevere la posizione solo un limitato numero di volte all'ora e anche la geofence non funziona proprio perchè la posizione viene passata alla app un numero limitato di volte. Quindi tu entri nella geofence ma passa un bel pò prima che l'app se ne accorga.

    Nella mia app ho integrato l'esempio di Erel con un servizio in foreground che ad intervalli regolari acquisisce la posizione e la dà in pasto alle routines di geofence. Anche in questo caso naturalmente non è immediato l'arrivo della notifica perchè acquisisco la posizione ogni 3-4 minuti che nel mio caso è sufficiente.

    Una miglioria potrebbe essere quella di verificare la velocità di avvicinamento alla Geofence così da capire in quanto tempo arrivi alla geofence e quando sei quasi vicino aumenti la frequenza di acquisizione della posizione.
     
Loading...
  1. This site uses cookies to help personalise content, tailor your experience and to keep you logged in if you register.
    By continuing to use this site, you are consenting to our use of cookies.
    Dismiss Notice